venerdì 21 maggio 2010

Forse gli italiani leggono pochi libri perchè sono troppo impegnati a scriverli e poi pubblicizzarli sulla rete.
Ora delle due una, o sono troppo fica io che mi imbatto sempre in persone di un certo spessore, il che in effetti sarebbe assolutamente verosimile, oppure il velinismo ormai ha sconfinato ovunque.
Fatemi il piacere.

4 commenti:

  1. vero, siamo troppo fichi, noi ...

    RispondiElimina
  2. Infatti. Io però non ce l'ho un numero dignitoso di fan che vengono qui a commentarmi quanto sono bella, dolce, e quanto io piaccia loro e puccipucci vari.Non mi sembra una cosa giusta. Veramente non capisco.
    Comunque si, fichissimi.

    RispondiElimina
  3. bisogna accontentarsi, quello buono va scovato fra i puccipucci

    RispondiElimina
  4. Non ne diffidassi talmente tanto (del puccipucci)da risultarne allergica...scoverei.
    E' che troppo miele stucca anche ciò che sarebbe d per sè oggettivamente bello.
    Il bello non ha bisogno di essere scovato. Esalta.
    Eppoi sono di fede opposta: non credo che bisogna mai accontentarsi.

    RispondiElimina